Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più clicca qui.
x

Spedizione gratuita con una spesa di 60€

Pietre Miliari

  • 2013

    Vileda entra nel mercato dei robot per pulizia, con una soluzione nuova ed alternativa agli aspirapolvere.  Il sistema di navigazione intelligente dei robot Vileda copre varie superfici, dallo spazzare i pavimenti duri ai tappeti a pelo corto, evitando che lo facciate voi.

  • 2012

    Vileda sviluppa un innovativo robot per spolverare chiamato Virobi®, abbinando massima convenienza e semplicità d’utilizzo. Virobi® spolvera automaticamente tutti i tipi di pavimento, completamente da solo, lavorando con un panno elettrostatico, usa e getta. 

  • 2011

    SuperMocio Vileda 1-2-Spray è introdotto sul mercato. E’ adatto per le pulizie d’emergenza dei pavimenti. Grazie al suo meccanismo integrato nel manico, eroga una soluzione di acqua e detergente sul pavimento se azionato tramite l’apposita leva.

  • 2011

    Freudenberg Home and Cleaning Solution GmbH acquisisce il business della Trade & Investment in Asia Pacific Limited (BVI) (TIA), composta, tra l’altro, di società di vendita locate in Tailandia (joint venture), Indonesia, Malesia, Taiwan, Cina, HongKong e la E&J società di produzione in Ningbo in Cina.

  • 2010

    Il nuovo Abrasivo Power Vileda, offre una nuova dimensione nel moderno lavaggio dei piatti.  Lo sporco e le particelle vengono eliminati facilmente e non si attaccano all’interno del materiale

  • 2009

    Il Gruppo Freudenberg costruì un centro di formazione del valore di 1 milione di Euro in Nagapattinam nel sud dell’India, nella provincia del Tamil Nadu; questo offrì a 130 giovani, provenienti dalle regioni colpite dallo tsunami nel 2004, l’opportunità di formarsi, di esplorare le prospettive di lavoro e di fare progetti per il loro futuro.. 

  • 2008

    La Finnish Standard Association premia con il “Nordic Swan Eco-Label” i fiocchi Vileda Professional Swep.

  • 2008

    Vengono introdotti il Nuovo Secchio Vileda e lo strizzatore PowerPress realizzati su principi bionici (es. Secchio per il Vileda Wishmop). Il suo disegno ergonomico riduce lo sforzo per la strizzatura dei fiocchi.

  • 2007

    FHCS inizia la produzione di scope con setole 100% in fibre di poliestere riciclato provenienti dai trucioli di bottiglie PET.

  • 2005

    La scopa DuActiva Vileda con spugna cattura polvere riceve la certificazione ECARF di prodotto anallergico, per la ridotta dispersione di polvere durante l’uso.

  • 2003

    Fu implementato il programma “We all take care” per la cura della Salute, della Sicurezza e dell’Ambiente in Freudenberg.

  • 2002

    Si tenne a Johannesburg il meeting mondiale sullo Sviluppo della sostenibilità, 10 anni dopo il Rio Earth Summit; il suo scopo fu valutare i progressi fatti a partire da quella data. I risultati tuttavia furono deludenti. In molti paesi del mondo la situazione ambientale e della popolazione si era ulteriormente deteriorata. Si prese la decisione di adottare un’agenda con 5 punti chiave: entro il 2015 deve essere dimezzata la percentuale della popolazione senza accesso alle strutture sanitarie, minimizzando l’impatto negativo sulla salute pubblica; occorre diminuire il declino della quantità di pesce disponibile; va arrestata la perdita della biodiversità e vanno sviluppate strategie di sostenibilità ambientale a livello nazionale. Quasi tutti gli stati dell’UE realizzarono una loro strategia di sostenibilità ambientale.

  • 2001

    Freudenberg iniziò ad investire nella nuova tecnologia per la produzione delle Microfibre: Panni in microfibra Evolon® che riducono il tempo di pulizia e l’uso di prodotti chimici.

  • 1999

    Freudenberg promulgò i “Principi Guida”.

  • 1999

    Per celebrare il 150° anniversario, la società creò il programma TANNER per ragazzi, che consente a figli e nipoti dei collaboratori Freudenberg di tutto il mondo di viaggiare e visitare le altre società del gruppo e di rimanere ospiti presso le famiglie dei colleghi.

  • 1997

    Lancio dei Guanti Vileda “Dermo Plus” senza lattice.

  • 1992

    A Rio de Janeiro si tenne la Prima Conferenza delle Nazioni Unite sull’ambiente e sullo Sviluppo, incentrata sulla relazione tra obiettivi di sviluppo e tutela dell’ambiente. Durante questa conferenza fu adottata l’Agenda 21. L’Agenda 21 è un programma per lo sviluppo globale sostenibile, che trasforma il concetto di sostenibilità in un formale principio politico.  A questo punto la protezione globale dell’ambiente è ritenuta possibile solo se sono presi in considerazione sia gli aspetti economici sia sociali. 

  • 1990

    I Soci crearono il Carl Freudenberg Support Fund con un investimento di 10 milioni di Marchi, per impiegati con difficoltà economiche e per il pagamento d’indennità di morte.

  • 1987

    La Commissione Mondiale per l’Ambiente e lo Sviluppo pubblicò il Brundtland-Report, intitolato “ il Nostro Futuro Comune”.  In quell’ambito è enunciata La definizione di sostenibilità che noi usiamo oggi, dichiarando che lo sviluppo sostenibile è “ lo sviluppo che viene incontro alle attuali necessità, senza compromettere la possibilità per le generazioni future di soddisfare i propri bisogni”.

  • 1986

    Introduzione di Swep “1-Step” sistema di pulizia pavimenti per ospedali, con l’utilizzo di mocio a frangia e pre-impregnato (Finlandia e Scandinavia).

  • 1985

    I soci fondarono il Freudenberg Stiftung (“Fondazione Freudenberg”) con un investimento di 3 milioni di DM. Questa fondazione è una “limited partner” della società. Il suo scopo è supportare l’integrazione e lo sviluppo delle categorie sociali svantaggiate e di incoraggiare progetti culturali.

  • 1973

    Lancio di SuperMocio Vileda (Spagna), il ben noto fiocco Mocio con strisce in tessuto non tessuto.

  • 1957

    Per festeggiare il centenario del maestro artigiano Georg Böhler, fu istituito un premio per i diplomati alla scuola di formazione professionale. Questo premio è stato assegnato ogni anno fino al 1970.

  • 1949

    In occasione del centenario della società, i Soci crearono un Fondo Costruzione Case.  Nello stesso tempo, due fondazioni - con durata di 10 anni - furono donate ai cittadini di Weinheim e Schönau, per sostenere i cittadini in condizioni di bisogno.

  • 1949

    Furono sviluppati i Panni Spugna Vileda/Wettex: Margaret Lindquist, moglie dell’inventore del panno spugna Curt A.J. Lindquist, propose il nome Wettex (“Wet Textile”, tessuto bagnato) per il ben noto panno, biodegradabile al 100% e realizzato con materiale di spugna di cellulosa. 

  • 1948

    Il primo prodotto a marchio Vileda fu lanciato sul mercato: il Panno Vetri Vileda.

  • 1936

    Hans e Richard Freudenberg firmarono il contratto con il Dott. Ludwig Nottebohm, l’inventore della tecnologia del Tessuto non Tessuto.  Questo permise alla società di creare il marchio VILEDA.

  • 1904

    Per festeggiare le loro nozze d’argento, Hermann Ernst e Helene Freudenberg crearono un fondo con un investimento di 150.000 Marchi D’Oro per vedove e orfani.   Le vedove ricevevano 200 Marchi e gli orfani 50 Marchi l’anno.

  • 1903

    Friedrich Carl Freudenberg creò un fondo di assistenza con un investimento di 100.000 Marchi d’oro e una rendita annua di 4.000 Marchi D’oro.  Questo fondo garantiva una piccola pensione societaria agli invalidi per malattie professionali e per incidenti sul lavoro.

  • 1902

    Freudenberg donò i bagni pubblici municipali alla città di Schönau.

  • 1894

    In occasione dell’anniversario per le loro nozze d’oro, Carl e Sophie Freudenberg istituirono un fondo di assistenza per i loro dipendenti in difficoltà finanziarie e le loro famiglie, con un investimento di 100.000 Marchi D’oro che producevano un reddito di 6.500 Marchi D’oro l’anno.

  • 1893

    Johanna Freudenberg fondò un centro di assistenza infermieristica gestito da religiosi e un asilo a Schönau. 

  • 1849

    Carl Johann Freudenberg e Heinrich Christian Heintze acquistarono una conceria in Weinheim (Germania.)

  • 1713

    Hans Carl von Carlowitz, usò per la prima volta il termine “sostenibilità” (il suo obiettivo era garantire che solo la quantità di legno in grado di ricrescere nello stesso tempo, poteva essere tagliata).

Metodi di pagamento

Vileda Brand

©2013 Freudenberg Home and Cleaning Solutions GmbH.
FHCS ha concesso a FHP di R. Freudenberg s.a.s., con sede legale in Via Dei Valtorta 48 – 20127 Milano (Tel.: 02/2886.1; Fax: 02/26.19.864; Email: fhp_italy@fhp-ww.com), iscritta al Registro Imprese di Milano al n. MI 837101, Partita IVA 00732920152, l’uso del Sito, dello Shop Vileda e del nome a dominio.
Alcune immagini sono utilizzate per gentile concessione di Freudenberg & Co.KG.
2.2.7_20180808